Con deliberazione n.1735 del 10 giugno 2019  la Giunta ha approvato l'integrazione del Fondo per la Non Autosufficienza modificando il Piano attuativo regionale e aggiungendo il 65% delle risorse ministeriali pari ad € 46.130.916,00, ferme restando le risorse regionali pari ad € 12.600,00. La Giunta ha inoltre destinato Euro 2.142.450,00 all'erogazione del buono Misura B1 per le persone con disabilità gravissima ripartite alle ATS del territorio in base al numero di persone prese in carico al 31 gennaio 2019.

Con deliberazione n.2720 del 23 dicembre 2019 la Giunta regionale ha approvato il Piano regionale per la Non Autosufficienza per il triennio 2019-2021 di cui all’Allegato A, ed il Programma operativo regionale annualità 2019 – esercizio 2020, relativo alle Misure a favore di persone in condizione di disabilità gravissima (Misura B1), di persone con disabilità grave o comunque in condizione di non autosufficienza (Misura B2) e al PRO.VI Progetti di Vita indipendente di cui all’Allegato B.

Qui l'articolo completo sul sito della Regione Lombardia, con tutti gli allegati.

 

Articoli correlati:

Orsenigo (PD): "Tagli ai contributi per i disabili, Regione faccia una marcia indietro"

Astuti chiede di cambiare la delibera che penalizza i disabili gravi

Lombardia. disabili gravi, polemiche sui tagli della Regione. PD annuncia mozione

Autismo, lettera a Fontana, presidente della Regione Lombardia