PDF Stampa E-mail
Sabato 29 Luglio 2017 16:19

ARGUTA SENTENZA DEL TAR PER IL VENETO

Con la Sentenza Breve  n. 00715, depositata in data 20 luglio 2017, il TAR per il Veneto ha accolto il ricorso di un cittadino disabile, titolare dell'assegno ordinario d'invalidità [1],  ospitato in una comunità alloggio. 

La retta a carico dell'ospite era stata calcolata e fissata in €189,00 consequenziale allo scaglione ISEE di appartenenza, come da regolamento comunale.

Nel mese di aprile il Disabile riceveva una comunicazione dal Comune, con la quale veniva informato che la retta a suo carico, per il periodo aprile-dicembre 2017, veniva incrementata da €189,00 a € 826,00.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Martedì 25 Luglio 2017 15:41

Rassegna WEB  - 25/07/2017

Dal sito Persone con disabilità segnaliamo un interessantissimo articolo dal titolo "Cosa è successo da quando mio figlio non ha più voluto frequentare il CDD".

Il toccante articolo è la storia di un figlio disabile che non frequenta più il CDD. Non mi importa perché, importa il fatto che, qualunque siano le condizioni createsi, affiora  il bisogno di servizi alternativi per il Disabile.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Giovedì 13 Luglio 2017 19:07

AGGIORNAMENTO ARCHIVIO SENTENZE - 12 LUGLIO 2017

L'archivio Sentenze è stato aggiornato con l'inserimento della Sentenza 430/2017 della terza sezione  TAR per la Lombardia (Milano), depositata in data in data 20 febbraio 2017.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Giugno 2017 18:52

LA RETTA VA CONTENUTA  ENTRO IL  LIMITE  MASSIMO  DELL'ISEE

Lo ribadisce l'Ordinanza n. 00688 della terza sezione  del TAR per la Lombardia depositata in segreteria in data 7 giugno 2017.

Il TAR ha sospeso i provvedimenti del Comune di Lodi non  in linea con le disposizioni del DPCM 159/2013 così motivando "Ritenuto, ad un primo sommario esame, impregiudicata ogni valutazione circa la ragionevolezza dei criteri adottati dal Comune di Lodi, che sussistano, sotto il profilo del periculum in mora, i presupposti per l’accoglimento della domanda cautelare, dovendosi disporre che la compartecipazione al costo della retta di degenza debba essere contenuta entro il limite massimo del valore dell’ISEE per l’anno 2017 del soggetto interessato"

 
PDF Stampa E-mail
Mercoledì 31 Maggio 2017 19:54

Nuovi LEA e sanità serie B

 

EDITORIALE

Prospettive assistenziali, n. 197, gennaio-marzo 2017 NUOVI LEA, SANITÀ DI SERIE B E A PAGAMENTO

Qui il testo

 
PDF Stampa E-mail
Domenica 21 Maggio 2017 14:03

Quando la soluzione è peggiore del male, c’è poco da sperare! Comunicato A.Di.N.A.


Comunicato stampa relativamente alle infelici conclusioni a cui arriva Luca Coscioni al seminario

“Dalla non autosufficienza alla vita indipendente”, riportate da Quotidiano Sanità il 17 maggio:

“creiamo anche in Italia, come in Germania,  un’assicurazione obbligatoria finanziata con il metodo contributivo, che interviene in caso di un grave bisogno, protratto nel tempo, di cura e assistenza, oltre che di aiuto nella conduzione domestica”.

Leggi qui il testo del comunicato stampa.


 
PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Aprile 2017 07:55

Interessante servizio sul problema delle rette nelle Case di riposo

 

Dal minuto 11,30 si parla delle questione dell'integrazione delle rette

Guarda qui il video

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 2 di 41